Pubblicato in: Tutte le ricette

Crostata di frutta estiva

Molto simile a “golosità alla frutta” che pubblicai nel mio blog qualche mese addietro, questa crostata di frutta è un dolce che ho preparato qualche giorno fa che da colore, fa estate e mette allegria.

La base di frolla e crema la si può colorare con la frutta che più si ama, dalle fragole alle more, passando per il melone, anguria o kiwi, uva o pesche. Ecco a voi il mio dipinto.

IMG_20160423_173940

Ingredienti:

  • 250gr di farina
  • 130gr di burro ammorbidito
  • 120gr di zucchero
  • la buccia grattugiata di un limone
  • un pizzico di sale
  • 1/2 bustina di lievito per dolci
  • 1 uovo intero + eventuale 1 (dipende da quanto secca può essere, in alternativa 1 goccio di latte)
  • crema pasticcera (clicca qui per vedere la mia ricetta). Usa quelle quantità
  • frutta a piacimento (io ho usato kiwi, fragole, uva nera, albicocche scipoppate)
  • sciroppo delle albicocche sciroppate qb
  • marmellata di albicocche
  • riso o fagioli secchi qb

 

Procedimento:

Prepariamo la frolla, mescolando prima tutti gli ingredienti secchi con il burro e alla fine uniamo l’uovo/le uova. Disponiamo l’impasto in frigo affinché si riesca a distendere nella teglia.

Una volta ben compattata, la distendiamo con carta da forno in una tortiera con cerniera apribile lasciando un bordo altino così da creare una sorta di cestino; sopra la base di frolla poniamo un foglio di carta forno e mettiamo sopra del riso o dei fagioli secchi (questo servirà per non far deformare l’involucro di frolla). Portiamo a cottura con forno preriscaldato, per 30min circa a 180°C, 15/20 min con il riso e gli ultimi 10 min senza.

IMG_20160422_172142

Una volta cotta lasciamola freddare.

Nel frattempo prepariamo la crema seguendo la mia ricetta e lasceremo raffreddare ben bene anche questa.

IMG_20160422_172825

Finiamo ora il dolce: bagniamo la frolla con lo sciroppo delle albicocche, mettiamo la crema, disponiamo la frutta e per finire con un pennellino passiamo la marmellata di albicocca allungata con dell’acqua per dare più gusto e lucidità.

Pubblicato in: Secondi piatti, Tutte le ricette

Scaloppine arrotolate con prosciutto crudo e formaggio

Scaloppine, gustose fettine di carne di maiale saltate in padella con la salvia e ripiene di prosciutto e formaggio, sono un ottimo secondo appetitoso. Io le ho sfumate col brandy perché il marsala secco lo avevo finito, ma volendole fare anche per i bimbi, lo si sfuma/cuoce con il latte.

IMG_20160524_193147

Ingredienti per 4 scaloppine:

  • 4 fette di fesa di maiale
  • 8 fettine di prosciutto crudo (affettato non troppo sottile, si deve sentire nella scaloppina)
  • asiago qb
  • salvia qb
  • 1 bicchiere per sfumare di marsala secco o brandy o latte
  • farina qb
  • sale, olio, pepe qb
  • stuzzicadenti
  • acqua qb 

 

Procedimento:

Prendiamo le fettine di maiale, le battiamo col batticarne, le farciamo con 2 fettine di crudo per fetta di carne, dei pezzetti di asiago a piacimento e le avvolgiamo su se stesse. Le fermiamo col stuzzicadenti, le infariniamo e le aggiustiamo di sale e pepe (considerate che hanno all’interno già crudo ed asiago, quindi non esageriamo).

Una volta preparate tutte e 4, accendiamo il fuoco e scaldiamo un goccio d’olio nel quale adageremo le scaloppine, le sfumiamo con il marsala o brandy o latte e aggiungiamo anche un altro cucchiaio abbondante di farina nel liquido. Sfumiamo e continuiamo la cottura aggiungendo dell’acqua e la salvia, prestando attenzione che non si attacchi visto che c’è la farina.

Serviamo ben calde e con il sughetto che si è formato.

 

Pubblicato in: Primi piatti, Tutte le ricette

Linguine alle zucchine e stracchino

Finalmente la pioggia ed il grigio hanno lasciato spazio al sole e al caldo… era ora!! Il mio orto ha iniziato a darmi i primi frutti della stagione, le zucchine, e così ho preparato questo primo molto gustoso e dal profumo di estate.

IMG_20160524_192251

Ingredienti per 2 persone:

  • 160gr di linguine
  • 2 zucchine
  • porro qb
  • sale, pepe, olio qb
  • 100gr di stracchino
  • grana grattugiato qb

 

Procedimento:

Mettiamo a bollire l’acqua e nel frattempo che si scalda, prepariamo le zucchine (essendo fresche non ci mettono molto a cuocere); iniziamo affettando del porro e lo soffriggiamo, aggiungiamo le zucchine affettate e aggiustiamo di sale e pepe. Cuociamo senza “spappolarle”.

Saliamo l’acqua e buttiamo la pasta.

Da parte in una padella mettiamo un bicchiere di acqua di cottura con lo stracchino affinché si sciolga, scoliamo la pasta al dente e la aggiungiamo allo stracchino con le zucchine e finiamo di cuocere.

Serviamo con del grana grattugiato e del pepe.

 

Pubblicato in: Dolci, Tutte le ricette

Strudel mela, biscotti e noci caramellate

Dolce veloce e sempre buono, lo strudel è un ricordo mio personale di infanzia, quando in vacanza estiva con i miei genitori in montagna come fine pasto non poteva mancare una bella fettona di strudel.

IMG_20160429_185849

Ingredienti:

  • 1 mela (io uso le Golden per gli strudel perché mi piace che si senta la mela e la Golden non si sfalda come una mela farinosa)
  • 5/6 gherigli di noci
  • 2/3 biscotti di frolla che si possono avere in casa per la colazione
  • 1 cucchiaio abbondante di miele
  • 1 rotolo di pasta sfoglia rettangolare
  • 1 bustina di vanillina
  • zucchero a velo
  • 1 tuorlo

 

Procedimento:

Tagliamo le mele a fette non molto sottili, le mettiamo in una padella e le saltiamo con la vanillina; le rosoliamo e spegniamo. A parte, passiamo in un pentolino le noci tagliate un po’ grossolanamente con il miele e caramelliamo; uniamole alle mele.

Stendiamo la pasta sfoglia, sbriccioliamo i biscotti su tutta la base lasciando il bordo di circa 2 cm libero e versiamo sopra le mele e le noci stendendo il tutto solo su metà in lunghezza della sfoglia.

Chiudiamo girando l’apertura verso il basso così non si apre in cottura e inforniamo, facendo dei piccoli taglietti sulla superficie e spennelliamo con il tuorlo.

Serviamo con lo zucchero a velo.

Pubblicato in: Primi piatti, Tutte le ricette

Risotto zucchine e polenta

A parte che io adoro il risotto, questa volta ho provato ad aggiungerci un pezzetto di polenta per rendere il tutto più cremoso e devo dire che il risultato è stato apprezzato.

IMG_20160514_124256

Ingredienti per 2 persone:

  • 180gr di riso
  • 1 zucchina intera
  • 1/2 cipolla dorata
  • 40gr di polenta già pronta
  • sale, pepe, olio qb
  • brodo qb
  • noce di burro per mantecare
  • prezzemolo qb
  • 1/2 bicchiere di vino bianco

 

Procedimento:

Tritiamo finemente la cipolla col prezzemolo e doriamo con un goccio d’olio; aggiungiamo mezza zucchina tritata e l’altra mezza tagliata a rondelle, aggiustando di sale e pepe. Prendiamo il pezzetto di polenta, la schiacciamo con la lama di un coltello o la pestiamo con la forchetta e la aggiungiamo alle zucchine (attenzione che attacca!).

La polenta servirà per dare una cremosità particolare e cucinando il risotto si scioglierà ben bene.

Portiamo a cottura il risotto, sfumando col vino e cuocendo col brodo. Mantechiamo a fuoco spento con una noce di burro. Pronto!!

Pubblicato in: Dolci, Tutte le ricette

Torta arrow

Eccomi qua!!

Oggi vi propongo una buonissima torta con pan di spagna al cioccolato ed una crema golosissima al mascarpone, decorata con una simpatica freccia di panna che indicherà il festeggiato dell’occasione. E’ un po’ laboriosa ma molto molto buona.

IMG_20160507_164527

Ingredienti:

PER IL PAN DI SPAGNA AL CIOCCOLATO:

  • 5 uova
  • 170gr di zucchero
  • 1 pizzico di sale
  • aroma alla mandorla
  • 70gr di fecola
  • 1 bustina di lievito
  • 60gr di farina bianca
  • 50gr di cacao amaro in polvere
  • acqua qb

PER LA CREMA:

  • crema pasticcera (clicca per vedere la mia ricetta) – per questa torta non mettere nessun aroma in quanto si deve sentire il mascarpone
  • 250gr di mascarpone

PER LA DECORAZIONE:

  • 250ml di panna da montare
  • pavesini qb
  • caffè per la bagna
  • cacao amaro qb

 

Procedimento:

Dapprima preparare il pan di spagna, quindi dividiamo i tuorli dagli albumi e montiamo i rossi con 5 cucchiai di acqua bollente, aggiungiamo 110gr di zucchero, sale e aroma e mescoliamo bene; incorporiamo la farina, la fecola il lievito e il cacao amaro. A parte, montiamo gli albumi con il resto dello zucchero che aggiungeremo al precedente impasto.

Mescoliamo dal basso verso l’alto e inforniamo a forno preriscaldato a 180°C per circa 20/30 min (buchiamo al centro per vederne la cottura effettiva). Lasciamo raffreddare bene.

Nel frattempo prepariamo anche la crema pasticcera (clicca per vederne la preparazione – attenzione a non mettere aromi in quanto coprirebbe sennò il sapore del mascarpone); lasciamo raffreddare incorporiamo quindi il mascarpone.

IMG_20160507_155907

Riprendiamo il pan di spagna, lo tagliamo in 3 strati, lo imbeviamo bene col caffè e farciamo.

Montiamo la panna montata, col sac a poche mettiamo una striscia di panna tutt’attorno a lato della torta e “attacchiamo” i pavesini tagliati a metà e decoriamo la parte alta con cuffi di panna, cacao amaro spolverizzato sopra la panna e bricciole di pan di spagna.

Eccola qua, successo assicurato.

IMG_20160508_141353

Pubblicato in: Antipasti, Piatto unico, Secondi piatti, Tutte le ricette

Polpette di carne con salsa panna e funghi

Le polpette sono da sempre il piatto universale che piace sia ai grandi che ai più piccoli, gestibili con qualsiasi taglio di carne. Oggi vi propongo le polpette di macinato misto, arricchite con una salsina panna e funghi che le renderà ancora più deliziose.

IMG_20160427_195854

Ingredienti per 2 persone:

  • 250gr di macinato misto
  • 1 uovo
  • pane raffermo o 2 fette di pancarrè
  • sale e pepe qb
  • olio per friggere
  • 100ml di panna da cucina
  • 100gr di funghi (anche di scatoletta già pronti)
  • 1 tazza di latte
  • farina qb

 

Procedimento:

Spezzettiamo il pane nella tazza di latte e facciamo inzuppare bene; nel frattempo mescoliamo il macinato con il pepe ed il sale, l’uovo e aggiungiamo il pane strizzato dal latte.

Accendiamo l’olio così è ben caldo per friggere le polpette; col macinato formiamo delle palline che ripasseremo nella farina e friggeremo. Finchè cuociamo le polpette, frulliamo i funghi con la panna e scaldiamo la salsa. Serviamo le polpette ben calde con la salsina.

Pubblicato in: Secondi piatti, Tutte le ricette

Pollo alla birra

Il pollo alla birra è un ottimo modo per mangiare un polletto gustoso e saporito, diverso dal solito pollo in umido. La birra in cottura perde l’amarognolo che la contraddistingue e assieme con lo scalogno, lascia un sughetto delizioso che ammorbidisce tantissimo al carne, anche il petto che è risaputo essere la parte più stopposa.

 

Ingredienti:

  • 1/2 polletto a pezzi
  • 330ml di birra (una bottiglia piccola)
  • 3 scalogni
  • olio, sale e pepe qb
  • salvia

 

Procedimento:

Soffriggiamo lo scalogno con dell’olio, aggiungiamo il pollo e lo rosoliamo bene da tutte le parti e sfumiamo con mezza bottiglietta di birra, copriamo e portiamo a cottura aggiungendo via via acqua e birra.

Pubblicato in: Antipasti, Tutte le ricette

Peperoni fritti al profumo di basilico

Il fritto…che bontà!! Uno stuzzichino veloce e molto saporito, che soddisferà sicuramente.

IMG_20160409_170823

Ingredienti:

  • 2 peperoni
  • 1 uovo
  • farina qb
  • olio per friggere qb
  • sale e pepe qb
  • basilico 4 foglie

 

Procedimento:

Laviamo i peperoni ed, eliminando la parte del gambo in alto, li puliamo dentro facendo attenzione a non romperli. Mettiamo nel frattempo a scaldare l’olio (quando mettiamo i peperoni mettiamo nell’olio anche 2 foglie di basilico spezzate a metà, facendo attenzione ad asciugarle bene dall’acqua) e tagliamo i peperoni a fette dello spessore di 1-2 cm, li passiamo nella farina con 2 foglie di basilico tritate, poi nell’uovo sbattuto aggiustato di sale e pepe e poi di nuovo nella farina.

Friggiamo e serviamo freddi o tiepidi. Io li ho mangiati già raffreddati ed erano buonissimi.

IMG_20160409_162028

Semplici e veloci.